Marco Bigatti, a. Guida Alpina della Sardegna

Marco Bigatti, è la prima a. Guida Alpina della Sardegna. Ha fondato il sito di Arrampicata Sardegna nel 2013, quando ancora viveva a Milano.
Dal 2014 vive in Sardegna e ha aperto, insieme a Tiziana il B&B Pedra Rubia dedicato alle vacanze attive.
Consegue il titolo di a. Guida Alpina nell’Ottobre del 2017.

QUI LE ATTIVITÀ CHE MARCO PROPONE IN SARDEGNA: ATTIVITÀ.

QUI GLI STAGE E I CORSI DI ARRAMPICATA NEI PROSSIMI MESI: CORSI E STAGE DI ARRAMPICATA SARDEGNA.

CONTATTI MARCO BIGATTI:
info@arrampicatasardegna.com
pagina facebook: https://www.facebook.com/bigattimarco/
Marco: +393488521863

http://www.arrampicatasardegna.com/wp-content/uploads/2017/11/Marco-Bigatti-Guida-Alpina-Sardegna-filosofiaLa sua Filosofia:
“Qualsiasi attività si faccia a contatto con la natura è finalizzata a provare delle emozioni, ognuno trova il suo o i suoi canali preferiti, ma lo scopo di tutti è il medesimo.

Ed è proprio per cercare di inseguire sempre più questo obiettivo che nel 2014 ho lasciato il mio “sicuro” posto in ufficio a Milano per trasferirmi in Sardegna dove insieme a Tiziana ho aperto un B&B a Nebida (Iglesias) e ho poi superato il corso per diventare Guida Alpina. Dell’outdoor mi piacciono tutte le discipline e ambientazioni, che siano lunghe pareti rocciose di calcare o granito, effimere cascate di ghiaccio, il maestoso ambiente dell’alta montagna con goulotte, creste o pareti nord, o la montagna nella sua veste invernale da attraversare con gli sci godendo del suo candore e silenzio.

Ma anche l’arrampicata sportiva mi appassiona, sia per assaporare il puro gesto atletico che per passare una giornata con i soci di scalata. Infine pure la Mountain Bike mi regala sempre grandi emozioni e per questo sono diventato anche Guida di MTB.

In pratica già stare all’aria aperta mi rende felice, ma, come diceva in uno dei miei film preferiti (Into the Wild), “la felicità è reale solo quando è condivisa” quindi per questo mi piace poter condividere le mie giornate con le persone che considero sempre soci di scalata che sia per un solo giorno o per una vita”.